Un Natale all’insegna del relax e del fumo lento

Il conto alla rovescia è partito, il Natale è alle porte ed il 2014 è dietro l’angolo. Resta solo un’incognita: quale sigaro scegliere per queste vacanze? ” Questa è la fatidica domanda che molti aficionados si pongono per osannare al meglio un evento solenne come le feste di Natale – spiega il presidente di 035 Cigar Club, Mateo Medici – e trovare una risposta non è affatto semplice”.

“Durante il trambusto del mese di Dicembre, tra preparativi per il gran cenone, la ricerca del regalo perfetto, all’addobbo per render la propria casa più gioiosa, ecco che i fumatori di tutta Italia hanno un altro grattacapo – analizza Medici – e si domandano con chi fumare, dove e, soprattutto, che cosa e con quali abbinamenti”.  Una storia di lunga tradizione, un susseguirsi di domande che non convogliano verso una risposta univoca: “il compito del nostro club – riprende il presidente – non è dire ai soci e ai lettori cosa debbano fumare, ma metterli in condizione di saper scegliere”. E nel mezzo un intenso percorso didattico iniziato da settembre, e divisosi tra cene evento e articoli di approfondimento su uno dei giornali mensili di MTSM – marketing & social media, con cui il club collabora. “Ogni volta che gustiamo un sigaro cerchiamo sempre che ci dia un qualcosa di nuovo per cui vale la pena fumarlo. Molte volte rimaniamo stupiti da quanto gustosa e aromatica sia quella determinata marca che mai avremmo sperato, e altre volte, è vero anche il contrario, di come rimaniamo delusi da quel sigaro che tanto abbiamo atteso e tanto abbiamo sognato”. La notte di Natale, come quella di Capodanno, sono notti speciali in cui ogni fumatore desidera il meglio per concludere bene l’anno e iniziare ancor di più quello nuovo. La ricetta perfetta non esiste, il sigaro perfetto non esiste. Fortuna che gli importatori per l’Italia a fine anno ci incuriosiscono con le novità del momento: Edizioni limitate, edizioni numerate a tiratura ridotta, nuove vitolas oppure l’ennesima serie di quel sigaro che solo a Dicembre è disponibile. Tutti sigari validi a cui non bisogna rinunciare. Che sigaro compro?

Che siate da soli sulla vostra poltrona del vostro studio, col camino acceso, un leggero sottofondo musicale (magar la Tristesse di Chopin), un “tulipano” mezzo pieno dal vostro distillato d’annata appoggiato sul tavolino a fianco, lo sguardo perso nel vuoto a ricordare qualcosa di passato  o di piacevole come quel sigaro che tenete tra le dita della mano. Oppure in una nota trattoria, tra schiamazzi e risate, tra profumi di carni e di vini, dove le antiche abitudini sono più semplici quando ci si trova tra amici, quando basta uno sguardo per rallegrarti perchè ti conosce da una vita, quando un pacca sulle spalle è più forte di ogni conforto… Perchè il sigaro è anche questo:  Meditazione e compagnia.

E quindi quale sigaro compro?

In questo articolo non ci sarà una risposta univoca, o meglio, noi dello 035 Cigar Club di Bergamo non daremo una risposta precisa.  Perchè quando si parla di soggettività ogni sigaro può essere buono e ogni sigaro può non piacere. Lasceremo così ogni fumatore alla giusta “caccia al tesoro”, ai utili consigli che i tabaccai esperti in settore sanno dare, a quella sana ansia che precede ogni evento importante ricordandovi che quel arrotolato di tabacco ha una storia tutta sua di almeno un anno e mezzo  e che sa riaccendere in voi ricordi ben più remoti. E per fare questa ricerca, sarà possibile andare a rileggere tutti gli articoli a noi dedicati sulle pagine del mensile InterValli, cliccando qui.

035 Cigar Club Bergamo  augura a tutti voi un sereno Natale e felice 2014.

Annunci

Tre romanzi sotto l’albero di Natale: MTSM lancia i suoi scrittori

Clima natalizio in arrivo, profumo di vacanze e ricerca di idee regalo low cost da mettere sotto l’albero. MTSM, marketing & social media, candida per un magico Natale, i libri dei suoi tre scrittori, lanciati per tutto l’arco del 2013 con piani di marketing e campagne cartacee sui suoi giornali mensili free press. Tre romanzi di tre generi tutti differenti tra loro: ce n’è davvero per tutti i gusti ma, soprattutto, per ogni tasca. La scelta di MTSM di selezionare i propri clienti in base al progetto da loro presentato è anche garanzia di qualità per gli acquirenti interessati all’acquisto, confermando anche il patto di mercato votato alla qualità e al valore espresso individualmente in ogni campo di competenza del cliente che verrà promosso tra gli acquirenti. Le opere è possibile acquistarle sia su internet che in tutte le librerie, e contattare di persona i tre autori che di seguito presentiamo in ordine alfabetico.

Fabio Bergamaschi: autore de “Il Veleno della Vendetta”, opera recentemente pubblicata da Pernice Editori e presentata domenica 1 dicembre nella libreria IBS di via XX Settembre a Bergamo. Un giallo incalzante, che racconta il torbido intrecciarsi delle vite di un’alta borghesia avvolta da pene d’amore, buon vino e piaceri della vita, che vengono raccontati con precisione e grande realismo, facendo tappa in tutti i luoghi vissuti e visitati dallo stesso autore sull’arco della sua vita, tra Bergamo e Verona. (Leggi la recensione cliccando qui)

Regala per Natale il libro di Fabio Bergamaschi qui

Oscar Cattaneo: autore di “All’alba del sesto sole”, romanzo pubblicato da Edizioni Europa e distribuito da Feltrinelli. Spiritualità, intimità e nostalgia di un passato che ritorna prepotente nella vita attuale dell’autore creano un alone quasi magico nel lettore, che si vedrà conquistato dal gioco di immagini e dal valore iconografico che bene si intreccia con le parole in cui è racchiuso il significato di una intera vita. A metà strada tra biografia e phantasy, l’opera verrà presentata anche sui canali Sky nel mese di dicembre (Leggi la recensione cliccando qui)

Regala per Natale il libro di Oscar Cattaneo qui

Sonia Rottichieri: regina del genere erotico italiano, la dottoressa bergamasca rilancia i suoi due romanzi: “Sul mio Corpo” e “Perla“, entrambi pubblicati da Aliberti Editore. Dopo aver compiuto il giro della penisola tra radio, giornali e riviste, Sonia Rottichieri tira le somme di un biennio che l’ha vista protagonista assoluta nel suo genere, riaccendendo la passione nella lettura e la complicità nelle coppie. In questo caso, quindi, due romanzi che meritano di essere però letti anche in chiave sociale, dove la difesa della donna e del suo corpo diventano i filoni che guideranno il lettore verso un ritorno all’ideale di femminilità e di rispetto verso il gentilsesso (Leggi la recensione completa cliccando qui)

Regala per Natale il libro di Sonia Rottichieri qui

L’uso dell’ipertesto nel presente articolo ti consentirà, semplicemente in un click, di raggiungere l’arera vendite delle opere di ogni singolo autore, visualizzare altri interessanti articoli per conoscerlo approfonditamente o, addirittura, cliccando sui rispettivi nomi, dialogare con loro

Bergamo si tinge di “giallo”, MTSM lancia l’amico Fabio Bergamaschi

Fabio Bergamaschi: amico e partner di MTSM – marketing & social media -, ma soprattutto grande scrittore in erba, che a settant’anni vive la sua seconda primavera nei panni del giallista. Un Conan Doyle scaligero, ma bergamasco di adozione, che finalmente presenta il suo primo romanzo: “Il Veleno della Vendetta”. Un’opera che fa la spola tra Bergamo e Verona – sua città natia – e si impernia dei vizi e dei segreti dell’alta borghesia, dove amori adulterini irromperanno prepotenti nelle vite dei personaggi, che avvolgeranno il lettore con i loro segreti. Un dramma che si consuma nell’omicidio e, ancor prima, nelle menti dei protagonisti, dilaniate dai sospetti e dalle loro paure più intime, che incalzano il lettore pagina dopo pagina, sempre in cerca di una soluzione all’enigma. L’opera, edita da Pernice Editori, ha già iniziato a far parlare di sé. Fresco di questi giorni è l’articolo del quotidiano Bergamonews, che sarà seguito dagli approfondimenti dei due free press curati dalla nostra società, in uscita il mese di dicembre. Ma intanto, è già dietro l’angolo la presentazione di questo giallo, pronto per la pole position sotto l’albero di Natale tra le idee regalo da fare ad amici e parenti. Fabio Bergamaschi, infatti, è lieto di invitarvi tutti DOMENICA 1 DICEMBRE, alle ore 18.00, alla sua presentazione, ospitata dalla libreria IBS di via XX Settembre a Bergamo. Per saperne di più leggi l’evento, cliccando qui.

Ecco la copertina dell’opera, stampata negli ultimi giorni di novembre

veleno opera per marketing

MTSM Srl è partner nella solidarietà con l’Associazione Genitori Atena

Impegno e solidarietà. I driver che guidano la missione sociale dell’Associazione Genitori Atena, partner di MTSM Srl, si mantengono saldi al timone, lasciando il segno anche nel mese di novembre. Collaborazione e solidarietà sono state infatti le protagoniste di una serata targata Verba Manent, che promuove incontri a carattere formativo sul territorio bergamasco. Nella serata di giovedì 21, presso il Teatro Sociale di Città Alta, l’atteso ospite rispondeva al nome di Emiliano Mondonico, allenatore di calcio e opinionista televisivo, che ha portato con sé giovani promesse del calcio militanti nel vivaio dell’Atalanta. Tema della serata: lo sport e le dipendenze da alcol e droga. “E’ stato un momento fondamentale  anche per il nostro percorso – spiega Ambra Finazzi, presidente dell’Associazione Genitori Atena – perché il tema dibattuto si allineava perfettamente  con la nostra missione” per  questo abbiamo appoggiato l’Associazione AIDD, beneficiaria della serata.  Nonostante l’improvvisa nevicata, la partecipazione è stata buona, e le donazioni  generose.
“Essere ospiti di questi eventi  consente   di poter progredire nella lotta contro l’alcolismo giovanile,  – prosegue Ambra Finazzi – l’ importo raccolto,  servirà per  la prevenzione.
Un ringraziamento particolare al Rotaract Bergamo Città Alta per aver collaborato a tutte le serate di Verba Manent

Bergamo, l’edilizia si rilancia con i giovani

MTSM rilancia il progetto “Rete Clienti”, annoverando una new entry  che parla la lingua del mattone  con il piglio delle nuove generazioni. E’ l’impresa edile bergamasca Le Costruzioni Srl, società nata nel 2011 con sede nel paese di Zogno (Valle Brembana). L’amministratore è Luca Arioli, ragazzo di 28 anni, diplomato geometra e libero professionista, che, all’attività edile, affianca quella di consulenza. “La mia azienda è stata fondata nel 2011, ma la mia esperienza affonda le radici da molto più tempo, essendo mio padre impresario da oltre trent’anni – spiega – e la nuova politica di famiglia è quella di puntare sui giovani, lasciando spazio alle nuove idee”. Inutile dire che l’edilizia sia in difficoltà, inutile aggiungere che i tempi siano cambiati, soprattutto nel settore delle costruzioni conchiuso tra le amglie di un mercato provinciale. Molto più interessante, invece, è capire quali strategie un’azienda scelga di adottare per mantenere intatto il proprio spazio nel mercato: ” Innanzitutto serve diversificare l’offerta, andando dalla costruzione ex-novo fino alla ristrutturazione di appartamenti che va per la maggiore – riprende Luca -. In seconda battuta la creazione di una rete”. Se prima i tempi consentivano una programmazione degli appalti su scala triennale, ora si deve ragionare per semestre, e ad occupare il semestre successivo deveessere la rete di contatti, che garantisca nuovi clienti sicuri. “Noi operiamo sulla storia e la credibilità – racconta Luca – cooperiamo al fine di fare rete tra persone di cui si conoscono il passato e la serietà sul lavoro, dove all’onestà si risponde con l’onestà”. Una sorta di marketing sociale quello attuato da Le Costruzioni Srl, dove la fiducia sta alla base del loro mercato. “In questo periodo la maggior parte dei lavori li stiamo facendo sull’area dell’Isola bergamasca e della Valle San Martino”. Nel mercato, tuttavia, resta alta la concorrenza: “in Valle Brembana ci sono decine di imprese e micro imprese e spesso si lavora per il pareggio di bilancio, pur di prendere l’appalto”. Ma ad insegnare è la storia: “da sempre abbiamo amministrato in maniera virtuosa le nsotre imprese, e anche oggi l’appoggio delle banche non ci manca. Manca piuttosto ai privati, che non riescono ad accedere in molti casi a finanziamenti per la casa”. Di certo, però, il ridimensionamento delle attività non può negare: “Mio padre lavorava con quindici operai, io ora ne ho quattro. Non si punta più alla quantità del lavoro, ma alla qualità”. Discorso diverso per il futuro, invece: “la valle ha del potenziale, ma ora bisogna puntare sulle ristrutturazioni, dato che il nuovo resta invenduto… E anche un occhio all’innovazione”. Il riferimento va dritto alle case in legno, come quelle della California, che costano un terzo rispetto a quelle in cemento; che riscaldano e raffreddano meglio perché sono isolanti, ed hanno una migliore tenuta sismica. “Per chi sceglie di investire è importante che si sappia esistono due tipi di ristrutturazioni: una che consente di usufruire di una detrazione del 50%, mentre la seconda , per il miglioramento della prestazione energetica dell’edificio. Io curo da consulente anche queste pratiche, in modo che il cliente sappia che con la dichiarazione dei redditi dell’anno successivo potrà avviare il processo di detrazione”.

Qualità ed eleganza: che classe l’olio made in Italy in versione natalizia

Marketing come forma di cultura, MTSM Srl come promotrice. Lanciare un prodotto significa innanzitutto conoscerlo, capirne le reali potenzialità. Un lavoro tutto in discesa se, selezionato il cliente, vi è un immediato riscontro qualitativo della sua proposta. Un esempio è quindi dato dall’Azienda Agricola Sant’Anna, entrata a pieno titolo nella nostra rete di clienti fidelizzati e resi partership del nostro marketing.

La proposta di questa azienda a gestione familiare, allocata a Vivoli Massa Marittima (Grosseto), si struttura sull’unione di qualità e brand. Brand, come può essere la tua società, che vuole affiggere il proprio logo sulla produzione del miglior olio toscano come regalo per le festività natalizie a clienti, fornitori, dipendenti.

Il regalo: utilizzo, qualità del prodotto e resa estetica. Tre fattori che trovano sede in una bottiglia di vetro dall’anatomia studiata secondo ergonomicità e cura delle linee; al loro interno il miglior olio toscano risultato dalla spremitura a freddo di olive leccine coltivate esclusivamente all’interno dell’azienda. La particolare varietà leccina unita ad un’attenta raccolta conferisce al prodotto finito un sapore delicato, dai toni fruttati e freschi che contribuiscono ad un netto abbassamento dell’acidità. Un prodotto specializzato, che può accompagnare con la sua forma anche degustazioni a crudo, piuttosto che verdure e pesce.

L’olio, confezionato in bottigli da mezzo litro e da un litro, verrà personalizzato secondo i tuoi desideri: massima espressione del concetto di made in italy. MTSM Srl, con la sua tipografia, personalizzerà per te ogni bottiglia, che potrà essere ritirata dai nostri punti di appoggio: Almè, Treviglio, Paratico e Costa Volpino.

Perché puntare sull’Azienda Agricola Sant’Anna? Perché è sensibile ai problemi legati all’ambiente, e può infatti vantare un impianto fotovoltaico in grado di provvedere al fabbisogno energetico, consolidato da una caldaia a biomasse, attorno cui sorge il parco florofaunistico di Montioni.

Scegli un regalo di qualità, e aggiungi un tocco di classe. Per il tuo olio su misura rivolgiti a noi.

Nembro Danza e l’importanza dei contenuti

Diventa interessante capire come, l’attività promozionale di un’azienda o di un ente che lavora giorno per giorno alla propria immagina, sia indissolubilmente legata alla forza dei contenuti. Scegliamo come esempio illustrativo l’Associazione Nembro Danza, realtà pluridecennale consolidata sul territorio seriano (in provincia di Bergamo) e fresca di nuovo contratto per la creazione di un piano marketing con la nostra MTSM Srl. Una scelta votata alla cultura, che sottende il messaggio e che fidelizza. Nessuna vetrina, ma un blog versione magazine a cui tutti possono partecipare, e l’affacciamento ai principali social network intesi ora come porte d’accesso ad un perfetto binomio commerciale e culturale, in cui il “perché” della danza si somma al “come” funziona la scuola; dove comunicare implica anche informare.

La suddivisione per aree tematiche consente così all’utente di scegliere quale argomento affrontare, offre la possibilità di conoscere e vedere chi sta dietro l’associazione, e infine interagire. Ecc un esempio pratico e recente di chi ha scelto di voltare pagina sul precedente modo di fare mercato, abbracciando una proposta di TES Marketing studiata con la nostra equipe, passo dopo passo. “Mi rendo conto di quanto importante sia affrontare questo tipo di percorso, necessario per mostrare all’utenza una proposta diversificata rispetto alla concorrenza, e nel contempo evidenziare la cura e la stretta presenza che la direzione dimostra di avere verso la realtà didattica – spiega la presidente Loredana Curnis -. Questo ci consente di andare oltre la semplice fidelizzazione con i nostri clienti, rendendoli una componente partecipe nella vita della scuola stessa”.

Infine la scelta di un’azione multimediale, che verte all’arricchimento dei contenuti, puntando sul colore e sull’impatto per mantenere l’occhio del lettore vivo. “Imparati i meccanismi grazie alle consulenze, per noi si rivela facile seguire questo percorso iniziato con MTSM – conclude Curnis – perché alla base c’è un progetto con una storia alle spalle e nel contempo ambizioso in prospettiva futura, le cui idee andavano semplicemente incanalate con ordine e metodo”.