Nembro Danza: clienti, visibilità e nuove occasioni, l’esempio di un piano marketing targato MTSM

Investire significa crescere, rateizzando e monitorando passo a passo i risultati. Sul blog della nostra società di marketing, Loredana Curnis – presidente dell’Associazione Nembro Danza -, racconta la crescita della sua realtà lavorativa in soli tre mesi dall’acquisto di un nostro pacchetto marketing.

 

“Sono stati tre mesi di intesa attività, nei quali abbiamo affiancato – alle già consolidate attività – il progetto studiato dal dott. Gamba di MTSM. Le nostre finanze ci consentivano un investimento cauto, e abbiamo chiesto lo studio di un pacchetto marketing base, ma soprattutto rateizzato, per poter valutare se i risultati fossero pari all’investimento, mese per mese. Ad occuparsi dell’aspetto gestionale sui social media è stata la nostra responsabile Lucrezia Carraro, che ha fatto due sedute di consulenza gratuita presso MTSM, essendo stato un servizio post vendita incluso nel pacchetto. Ci siamo mossi in maniera graduale sulle piattaforme, con una precisa strategia, e nel giro di questi tre mesi abbiamo ottenuto: visibilità, clienti nuovi e soprattutto una grande proposta”.

KaraKiller è una gara di canto abbinata, all’interno dell’esibizione stessa, ad una prova di abilità. Idea nata dalla fusione tra gare tradizionali di karaoke ed un format alla ‘Giochi senza Frontiere’ .
Si divide in due fasi: la prima dedicata alle Selezioni, dove i partecipanti capiranno cosa vuol dire affrontare le prove di KaraKiller. Questa fase serve soprattutto ai partecipanti per testare le varie canzoni/prove e selezionare chi è abile per partecipare alla Gara. La seconda fase è la Gara: ad ogni serata eliminatoria ci sarà un vincitore che passerà alle semifinali, avverranno inoltre alcuni ripescaggi con un metodo che sarà stabilito nel Regolamento. La Giuria sarà formata da una parte tecnica, ovvero ospiti e addetti ai lavori che daranno un giudizio tecnico per quanto riguarda il canto, il pubblico presente al locale che voterà l’abilità nell’ affrontare le prove ed i telespettatori che voteranno espressamente per i ripescaggi . Le finali serviranno a stabilire il primo vincitore di KaraKiller, che oltretutto vincerà un Viaggio offerto da uno Sponsor.
Le serate si svolgeranno ogni Mercoledì sera presso il Discobar Madison di Casnigo in via lungo romna, n° 33 a partire dal 4 Dicembre 2013 fino al 30 Aprile 2014 (escluso il 25 Dicembre 2013 ed il 1 Gennaio 2014), presentate da Paola Battaglia e Beppe Duci, la televisione ufficiale sarà Bergamo Tv che manderà in onda le riprese nella nuova trasmissione dedicata alla Gara stessa due volte a settimana.

Annunci

Nembro Danza e l’importanza dei contenuti

Diventa interessante capire come, l’attività promozionale di un’azienda o di un ente che lavora giorno per giorno alla propria immagina, sia indissolubilmente legata alla forza dei contenuti. Scegliamo come esempio illustrativo l’Associazione Nembro Danza, realtà pluridecennale consolidata sul territorio seriano (in provincia di Bergamo) e fresca di nuovo contratto per la creazione di un piano marketing con la nostra MTSM Srl. Una scelta votata alla cultura, che sottende il messaggio e che fidelizza. Nessuna vetrina, ma un blog versione magazine a cui tutti possono partecipare, e l’affacciamento ai principali social network intesi ora come porte d’accesso ad un perfetto binomio commerciale e culturale, in cui il “perché” della danza si somma al “come” funziona la scuola; dove comunicare implica anche informare.

La suddivisione per aree tematiche consente così all’utente di scegliere quale argomento affrontare, offre la possibilità di conoscere e vedere chi sta dietro l’associazione, e infine interagire. Ecc un esempio pratico e recente di chi ha scelto di voltare pagina sul precedente modo di fare mercato, abbracciando una proposta di TES Marketing studiata con la nostra equipe, passo dopo passo. “Mi rendo conto di quanto importante sia affrontare questo tipo di percorso, necessario per mostrare all’utenza una proposta diversificata rispetto alla concorrenza, e nel contempo evidenziare la cura e la stretta presenza che la direzione dimostra di avere verso la realtà didattica – spiega la presidente Loredana Curnis -. Questo ci consente di andare oltre la semplice fidelizzazione con i nostri clienti, rendendoli una componente partecipe nella vita della scuola stessa”.

Infine la scelta di un’azione multimediale, che verte all’arricchimento dei contenuti, puntando sul colore e sull’impatto per mantenere l’occhio del lettore vivo. “Imparati i meccanismi grazie alle consulenze, per noi si rivela facile seguire questo percorso iniziato con MTSM – conclude Curnis – perché alla base c’è un progetto con una storia alle spalle e nel contempo ambizioso in prospettiva futura, le cui idee andavano semplicemente incanalate con ordine e metodo”.